SANZIONI DISCIPLINARI - RIFIUTO RITIRO

La Corte di Cassazione si è recentemente pronunciata in merito al rifiuto di un dipendente di ritirare a mano la comunicazione di applicazione di un provvedimento disciplinare contenuto in busta chiusa.

Si afferma che il rifiuto a riceverla non assume valenza di perfezionamento dell’avvenuta cognizione, salvo che il datore o la persona incaricata ne legga il contenuto al destinatario.

FB


© 2024 Studio Brenna e Bonavitacola - Via N. Sauro n. 6 – 22066 Mariano Comense – Como - C.F. e P.I. 01595710136 - Privacy Policy - Cookie Policy