News

DECRETO RILANCIO - NOVITA' IN MATERIA DI LAVORO

In Gazzetta Ufficiale n. 128 è pubblicato il Decreto-Legge 19 maggio 2020, n. 34: Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche sociali connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19.


Di particolare rilevanza segnaliamo gli istituti principali riguardanti il mondo del lavoro.

Leggi tutto...

COVID 19 - LA RETRIBUZIONE IN CASSA INTEGRAZIONE

La difficile situazione sanitaria che ha colpito il nostro Paese, così come l’intero pianeta, unitamente alla crisi economica e finanziaria che ne deriva per imprese e lavoratori, fa emergere le innumerevoli richieste di cassa integrazione quale strumento di primo intervento.


Spesso accade, a seguito della complessa normativa riguardante gli ammortizzatori sociali, che non sia sempre di facile intuizione i valori che si ritrovano all’interno della busta paga.

Leggi tutto...

COMUNICAZIONE OPERATIVA

Alla luce dell'Ordinanza Regionale del 21/03/2020, dal 23/3/2020 e fino a successiva comunicazione, il nostro Studio sarà operativo esclusivamente in modalità “smart working”: garantiremo pertanto la nostra operatività attraverso i consueti contatti e-mail.

Nel caso in cui si necessitasse di contatto telefonico, Vi preghiamo segnalarcelo via e-mail.

In caso di chiusura aziendale obbligatoria, sarà garantito l’accesso agli ammortizzatori sociali: in merito a questo aspetto, Vi chiediamo di inviarci una mail.

CORONA VIRUS - DECRETO EMERGENZIALE

Siamo di nuovo ad aggiornarVi in merito al nuovo decreto emergenziale, annunciato ieri sera ed entrato in vigore dalla mezzanotte di oggi fino al 25 marzo 2020 (salvo nuovi interventi).


Ne riepiloghiamo di seguito alcuni punti principali:
- È stata la disposta la chiusura di tutte le attività commerciali al dettaglio (ad esclusione delle rivendite di generi alimentari), nonché di bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie, parrucchieri, barbieri, estetisti. Le eccezioni a questa regola generale sono elencate nel documento che trovate in allegato).
- Tutte le altre attività, laddove non espressamente vietate dalla norma in parola, sono consentite seppur con le seguenti limitazioni:
o Favorire ovunque, laddove possibile, il lavoro a distanza da parte del personale dipendente (cd. Smart working);
o Incentivare ferie e congedi per i dipendenti che non possono rendere la prestazione lavorativa a distanza;
o Limitare/contingentare l’utilizzo degli spazi comuni (ad es. aree ristoro, mense, spogliatoi etc);
o Garantire il rispetto delle norme di sicurezza previste per legge in questa fase di emergenza (distanza interpersonale di almeno un metro, utilizzo dei dispositivi di protezione individuale);
o È raccomandata la chiusura dei reparti non indispensabili alla produzione.
In caso di prosecuzione dell’attività lavorativa, Vi invitiamo a verificare l’idoneità della misure di sicurezza adottare con il Vs consulente per la sicurezza e le altre figure previste dalla normativa in materia (Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione, Medico del Lavoro, Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza).
Le misure economiche di sostegno ai settori più colpiti dalla serrata saranno oggetto di un successivo provvedimento, ritenuto imminente: non mancheremo di aggiornarVi tempestivamente nel merito.

http://www.governo.it/sites/new.governo.it/files/DPCM_20200311.pdf


In caso di dubbi o richieste di chiarimento, non esitate a contattarci.

EMERGENZA COVID-19 - ORARIO PROVVISORIO

In ottemperanza ai recenti decreti riguardanti l’emergenza sanitaria in atto, volti a ridurre il più possibile i contatti sociali, Vi informiamo che, fino a nuova comunicazione, il nostro Studio rimarrà chiuso al pubblico ma garantirà come sempre assistenza telefonica e via e-mail.
L’orario di operatività sarà al mattino dalle 9 alle 12 e al pomeriggio dalle 14 alle 17.
Ci scusiamo in anticipo per il disagio che ciò potrà arrecarVi ma siamo certi della Vs comprensione.
Data la rapidità di evoluzione di questa situazione lo Studio si impegna a tenerVi costantemente aggiornati sui provvedimenti economici e legislativi futuri.