L’Inps, con messaggio n. 2800 / 2016 ha indicato che dal  1° agosto 2016 si potranno inoltrare anche contestualmente: i modelli FTES01 / FTES02 (pagamento diretto del Fondo di Tesoreria), il modello SR41 (quota di TFR maturata durante CIGS) e i modelli SR52 e SR95  (dichiarazione del responsabile della procedura concorsuale necessaria ai fini dell’intervento dei Fondi di garanzia).



Il Tribunale di Busto Arsizio ha affermato che l’utilizzazione costante, protrattasi per un arco temporale considerevole, di un lavoratore con contratto a tempo parziale il quale prestava lavoro supplementare in maniera continuativa, legittima la richiesta di trasformazione in rapporto a tempo pieno senza la necessità del consenso del datore di lavoro (sentenza n. 224 del 15 giugno 2016).



Il Ministero ha previsto la proroga della scadenza del deposito degli accordi di II livello riguardanti le forme premiali a cui è possibile applicare la c.d. detassazione  al 15 luglio 2016.

Tuttavia occorre fare attenzione al fatto che ciò riguarda solamente i contratti siglati prima del 16 maggio 2016, restando in vigore il termine dei 30 giorni per quelli sottoscrittiposteriormente a tale data.



La Corte di Cassazione è intervenuta nella tematica in oggetto mediante la sentenza n. 7433/16 con la quale precisa: “ il lavoratore ha la facoltà di sostituire alla malattia la fruizione delle ferie, maturate e non godute, allo scopo di sospendere il decorso del periodo di comporto”.



Subcategories

© 2024 Studio Brenna e Bonavitacola - Via N. Sauro n. 6 – 22066 Mariano Comense – Como - C.F. e P.I. 01595710136 - Privacy Policy - Cookie Policy